Si sa, il mondo di internet è veramente colmo di informazioni, siti dei più strani mentre alcuni sono delle vere e proprie perle da salvare nei preferiti.

Sono pagine web che possono risultare incredibilmente affidabili nel momento in cui si cerca un supporto da parte della rete.

Oltre a questo, due di questi siti che andrò ad elencare, hanno a che vedere con i bambini e bambine, creando una possibilità enorme nel far comprendere anche ai genitori più ostinati, che internet non è solamente social e video su YouTube ma uno scrigno di perle che possono divertire in maniera sicura.

A proposito di YouTube, leggi il mio articolo “YouTube: 5 canali che dovresti vedere“.

Partiamo quindi con i primi due siti proprio inerenti ai più piccoli e piccole:

  1. Faboola: abbiamo scoperto questo sito grazie ad uno splendido regalo di Natale che ci è stato fatto. Faboola è un portale 100% italiano e crea delle favole personalizzate per i nostri cuccioli. Per iniziare si digitano i nomi dei futuri protagonisti o protagoniste della favola e questi vengono inseriti in un libro che verrà poi stampato ed inviato a casa. Le tavole sono create a mano e stampate su carta FSC. Questo splendido sito permette di avvicinare genitori e figli al magico mondo delle favole che abbiamo un po’ perso.
  2. Pepper & Carrot: dal mondo delle favole entriamo nella fantasia sicura e garantita di Pepper & Carrot. Un progetto completamente Open Source che basa le sue storie su un mondo fantastico, privo di oscenità e contenuti espliciti. Questa piattaforma, supportata solo dalle donazioni dei lettori e lettrici, dimostra come è possibile creare prodotti di qualità senza l’invasione di pubblicità, banner e abbonamenti. Basta solo leggere la filosofia di questo webcomic per capire quanto sia importante conoscerlo e condividerlo.

Dopo aver visto e conosciuto due perle adatte principalmente ad un pubblico piccolo e curioso dedichiamoci ora ai nostalgici, quelle persone, magari, nate negli anni Novanta del Novecento o precedenti, che hanno avuto modo di conoscere diverse tecnologie come le VHS, oppure che si sono divertite con i videogames più classici:

  1. Emulator.online: un sito internet veramente grande che permette di giocare con i vecchi videogiochi che hanno fatto la storia. Nessuna registrazione, abbonamenti o altri tipi di pagamento. Basterà solamente accedere alla sezione dedicata alla console preferita, cercare il videogioco e premere Play. Con la tastiera sarà possibile comandare i vari controlli.
  2. Internet Archive: se Wikipedia è l’enciclopedia più grande del mondo, Internet Archive (IA) è la libreria no-profit che contiene più materiale “vintage” che esista. Sto parlando di un sito basato sulla raccolta di ebook, video, software, musica e tanto altro. Sono stati trasportati anche vecchi filmati in formato VHS per mantenerli, come tutto il resto, nella memoria delle persone ed essere accessibile sempre in maniera garantita e sicura. Avete un prodotto che ritenete possa essere importante nel e per il futuro? Cliccate su Upload ed inserite il vostro pezzo di storia.

Dedichiamoci ora all’uso di internet nel quotidiano. Questi due siti sono apparentemente banali ma posso risultare estremamente comodi quando si ha bisogno di un piccolo supporto; consapevole che si ha sempre lo smartphone in mano, vediamoli per capire di cosa si sta parlando:

  1. Bubbl.us: un sito che basa la sua forza proprio sulla semplicità e permette di “mappare” le nostre idee sotto forma di bubble, o come diremo noi “diagrammi di flusso”. Non ci sono app da scaricare, l’unica cosa che richiede è una registrazione e si può iniziare a buttare giù le nostre idee. I vantaggi di Bubbl.us è che i nostri progetti possono essere condivisi con altre persone e scaricabili in formato JPEG, PNG, oppure in testo classico. Nella classica registrazione si usa l’account free mentre è possibile scegliere due piani di abbonamento che trovate in questa pagina.
  2. CopyChar: quante volte ci risulta difficile trovare un simbolo da inserire in un testo? Quanto siamo diventati/e matti/e nel cercare un carattere speciale come la classica “e” maiuscola accentata (È)? Se avete riscontrato spesso queste difficoltà allora CopyChar fa sicuramente al caso vostro: nessuna registrazione, basta solo salvare il sito ed usarlo quando più vi fa comodo; una volta trovato il simbolo, si clicca sopra ed in automatico viene salvato per poi incollarlo nel testo di destinazione. Tutto qui.

Queste pagine web presenti nell’elenco sono relativamente semplici e solamente uno di loro può richiedere un pagamento, ma solo se lo si desidera.

Questo testo serve per far capire quanto internet può essere di grande aiuto, può offrire una vasta serie di siti internet e delle vere e proprie perle che meritano di essere salvate ed utilizzate.

Cosa ne pensate?

Scrivetemi nella pagina Facebook ufficiale e seguitemi sul canale Telegram.

Ti interessa saperne di più sull’uso del computer e di Windows 10? Segui il mio corso su Udemy, oppure potrebbe interessarti il mio nuovissimo corso su Google Docs sulla piattaforma Alteredu.

Immagine di copertina: Photo by Austin Chan on Unsplash.

Felicidad.

Ti potrebbe piacere: