Che lo smartphone sia ormai un prodotto divenuto popolare e non più di nicchia è assoldato, con costi dei più disparati e i ricondizionati rappresentano una buona fetta di questi device in circolazione.

Cosa sono gli smartphone ricondizionati?

È un prodotto funzionante, quasi come nuovo, che è stato certificato da un’azienda specializzata, rimesso in vendita così da avere la possibilità di vivere una seconda vita.

Se per anni ci siamo fissati sull’idea che possedere un device nuovo di zecca possa portare enormi soddisfazioni (con il primo cellulare questo pensiero può anche essere giustificato), ormai siamo arrivati al punto in cui è importante fare qualcosa anche per la nostra madre terra, a discapito della novità.

Optare per i prodotti ricondizionati può fare bene per diversi motivi:

Evita gli sprechi

Rimanendo nel tema dell’ambiente precedentemente anticipato, si può contribuire a fare del bene al pianeta acquistando uno dei tanti smartphone ricondizionati presenti nei vari digital store, che elencherò più avanti nel testo, piuttosto che optare per uno nuovo.

Infatti, con il procedimento del refurbished si può allungare la vita di un prodotto, sistemando solamente le componenti difettose per poi essere rimesse in vendita.

Questo evita di riempire le discariche di prodotti che potrebbero avere ancora qualche anno di vita e di consumare meno materie prime per costruirne nuovi.

Garantita la qualità

Per essere rimessi in vendita, gli smartphone ricondizionati debbono prima passare sotto le mani di aziende specializzate che ne controllano le problematiche, le sostituiscono, ne igienizzano il prodotto e garantiscono il funzionamento con 1 anno di garanzia obbligatoria, come specificato anche dalla lega dei consumatori.

Non si tratta quindi di un prodotto usato da un privato e rivenduto, ma di un device che potrebbe non aver subito danni, come ad esempio i telefoni da esposizione nei centri commerciali, piuttosto che un prodotto nuovo ma non gradito dal proprietario precedente e quindi “rispedito” all’azienda.

Risparmio

Ebbene sì, il risparmio comprando smartphone ricondizionati c’è, può andare dal 20% fino al 50%.

Questo perché non essendo prodotti nuovi ma di “seconda mano” c’è sempre un po’ di sconto nell’acquisto.

Facendo quindi questo tipo di scelta si può optare anche per modelli più recenti, o quelli che comprati nuovi hanno normalmente costi proibitivi, e goderci comunque un dispositivo di alta qualità con tutti i benefici che ne derivano.

Giusto per dare un esempio, ecco il mio ultimo acquisto: un iPhone XR Product RED ricondizionato con 128 GB di memoria, pagato meno di 320€ a fronte di una spesa che potrebbe superare i 400€.

Difetti

Ammettiamolo, dietro tutti questi lati positivi potrebbero celarsi uno o più difetti.

Personalmente ho ritenuto opportuno dare qualche indicazione su cosa potrebbe farci storcere il naso nell’acquisto di un prodotto ricondizionato:

  1. Non è detto che il prodotto abbia un funzionamento ottimale al 100%, nonostante ci siano stati controlli severi prima della messa in (ri)vendita il telefono potrebbe dare problematiche di diversa natura, costringendo l’attuale proprietario o proprietaria a rispedirlo indietro;
  2. Non è perfetto, quindi è altamente probabile trovare qualche difetto: un “graffietto” nella scocca del telefono oppure nei bordi; se abbiamo una indole perfezionista, lasciamo perdere il ricondizionato;

5 siti dove comprare gli smartphone ricondizionati

In ultimo, ma non per importanza, vorrei fare un elenco con i 5 siti più gettonati nell’acquisto di prodotti refurbished:

ReBuy: un sito europeo veramente completo di prodotti elettronici ricondizionati, con una buona valutazione su Trustpilot;

Rebuy


Swappie: un punto di riferimento per chi vuole comprare e vendere iPhone, Swappie è indubbiamente il portale indicato per la compravendita di melafonini.

Swappie


ReFurbed: un portale veramente completo di prodotti elettronici, tutti ricondizionati con un’ottima garanzia di qualità da parte del portale.

Refurbed


Backmarket: un’ottima piattaforma che sarà utile anche a chi vorrebbe trovare qualche buona offerta sugli smartphone Samsung e non solo per iPhone.

BackMarket


Amazon: non poteva certo mancare Amazon per i prodotti ricondizionati. Il portale presenta una ottima scelta di tanti prodotti, come ad esempio i Kindle, con la qualità e la efficienza della garanzia Amazon.

Amazon

Ho parlato di Kindle Amazon anche nell’articolo “Kindle Amazon, pregi e difetti

Avete già acquistato prodotti ricondizionati?

Raccontatemi la vostra esperienza sulla pagina Facebook oppure seguitemi su Instagram.

Ti interessa saperne di più sull’uso corretto di internet?

Scegli tra i corsi online che svolgo insieme a Scuola Didattica Sicura, contattarmi su WhatsApp oppure clicca sul simbolo di Facebook Messenger che appare in basso a sinistra durante la lettura dei miei articoli!

Immagine di copertina: Photo by Martin Engel on Unsplash.

Felicidad.

Ti potrebbe piacere: